Un progetto di La Città di Smeraldo con Fondazione Daimon, Soc. Coop. Dandelion e Ass. UFO

Call for young artists

DentroFuori

Photo by Nikola Knezevic on Unsplash

Regolamento per la partecipazione

L’IDEA

Con il progetto DentroFuori LA CITTA’ DI SMERALDO ONLUS intende favorire la condivisione di idee ed emozioni di adolescenti e giovani adulti, anche in forma del tutto anonima e senza finalità competitiva. Il progetto, infatti, non è un concorso, ma un’occasione di condivisione ed incontro, sviluppata e realizzata anche grazie al supporto delle Associazioni Fondazione Daimon, Cooperativa Sociale Dandelion e Associazione UFO.

IL TEMA E LE MODALITA’ DI ESPRESSIONE

Il tema del progetto è “DENTROFUORI” e la relativa interpretazione è del tutto libera e personale. Chi aderisce al progetto può esprimersi mediante fotografie, disegni, pitture, creazioni di stoffa o altri materiali, sculture, testi in prosa o poesia, brevi video o creazioni digitali. Si raccomanda di seguire le seguenti linee guida per le dimensioni massime delle opere proposte:
– opere fisiche bidimensionali: 100 x 150 cm
– opere fisiche tridimensionali: 60 x 30 x 30 cm
– produzioni video: non oltre 7 minuti di durata.

TERMINI E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Chiunque fosse interessato a partecipare può far pervenire la propria creazione/il proprio contributo alla sede de LA CITTA’ DI SMERALDO in Saronno (VA), Via Petrarca n. 1, angolo Via Piave presso Fondazione Casa di Marta a partire dal 25.05.2022 e sino al 30.06.2022.
La consegna sarà fisica, presso la reception, per le creazioni materiali, nei seguenti giorni ed orari: lunedì e venerdì dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00, mercoledì dalle 15.00 alle 18.00, oppure previo appuntamento telefonando al +39. 391.7774910.
La consegna delle creazioni digitali avverrà tramite caricamento in cloud; l’interessato è invitato ad inviare, tramite e-mail all’indirizzo contatti@lacittadismeraldo.it, richiesta di creazione di una cartella condivisa in cloud accessibile in via riservata e non visibile ad altri che all’organizzatore. Il partecipante è invitato a precisare il nominativo (reale o pseudonimo) al quale desidera sia associato il suo lavoro/il suo contributo in sede di esposizione.
Il materiale potrà essere fatto pervenire sotto pseudonimo o nickname ed essere consegnato da soggetto terzo.
In caso di consegna fisica, il ricevente annoterà il nominativo (reale o pseudonimo) al quale il partecipante desidera sia associato il suo lavoro/il suo contributo in sede di esposizione.
Ogni contributo dovrà essere corredato di una breve descrizione che illustri la pertinenza al tema del progetto e al pensiero dell’autore, che sarà esposto accanto al contributo in sede di esposizione.
Salvo che per coloro i quali optassero per l’adesione in forma anonima è richiesta la compilazione della scheda informativa trattamento dati personali (Reg. Ue 2016/679 – D.lgs. 196/2003 e ss.mm.ii.).

ESCLUSIONI

L’organizzatore intende dare spazio e visibilità a tutti i partecipanti/aderenti al progetto, ma si riserva espressamente la facoltà di escludere a proprio insindacabile giudizio e dunque non esporre, lavori/contributi/creazioni che siano in palese “fuori tema”, che abbiano contenuto violento, razzista, sessista, pornografico, discriminatorio, che incitino all’odio e/o alla violenza e/o a forme di pensiero intollerante, xenofobo, omofobo, antisemita o altrimenti lesivo di forme di culture ed etnie.
Nel caso in cui i contributi pervenuti fossero in numero superiore a quanto la sede dell’esposizione consente di accogliere in contemporaneità, l’organizzatore si riserva, alternativamente, di limitare l’esposizione ad uno solo dei giorni dell’evento ovvero a organizzare una seconda esposizione.

L’ESPOSIZIONE

I contributi e i lavori fatti pervenire nei termini e secondo le modalità indicate con il presente Regolamento saranno esposti in occasione di evento organizzato appositamente e dedicato esclusivamente al progetto nei giorni 10 e 11 settembre 2022, presso SALA NEVERA di Saronno. Ciascun lavoro avrà un suo spazio dedicato e sarà accompagnato dalla descrizione fornita dall’autore come previsto dal presente Regolamento.
L’esposizione sarà visitabile dal pubblico gratuitamente, salva facoltà di versamento di un contributo sotto forma di erogazione liberale, che sarà destinata a coprire i costi del progetto. Eventuali eccedenze saranno destinate a finanziare l’attività corrente de LA CITTA’ DI SMERALDO.
Gli autori partecipanti saranno liberi di presenziare, intervenire e farsi riconoscere SOLO se lo vorranno.
I giorni dell’esposizione saranno un’occasione di incontro e condivisione di pensieri e idee, con la partecipazione delle Associazioni Fondazione Diamond, Cooperativa sociale Dandelion e Associazione UFO, alle quali saranno riservati spazi di intervento.

RITIRO E RESTITUZIONE DEI CONTRIBUTI

Al termine dell’esposizione i contributi non virtuali saranno restituiti ai loro autori, salvo loro diversa indicazione. A tale scopo i partecipanti sono invitati a fornire un recapito telefonico ove essere contattati, direttamente o tramite persona all’uopo incaricata, per concordare la restituzione.
I contributi virtuali saranno cancellati dallo spazio in cloud riservato entro 5 giorni dall’esposizione.
Per eventuali ulteriori informazioni è possibile contattare telefonicamente l’organizzatore, LA CITTA’ DI SMERALDO ONLUS al numero di telefono cellulare +39 391 77749 10 ovvero via mail all’indirizzo: contatti@lacittàdismeraldo.it.

La Città di Smeraldo è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale.

Indirizzo: via Petrarca, 1 angolo via Piave, 21047 Saronno (VA)

Posta certificata: posta@pec.lacittadismeraldo.it

Codice fiscale: 94029730127

Sostienici attraverso 5 per MILLE, donazioni, diventando socio, oppure con le nostre cartoline di Natale.